Tutti gli sconti saranno visibili e applicati in fase di checkout

Perché il corpo emette cattivo odore

il corpo emana cattivo odore

L’igiene personale è una buona abitudine e un dovere sociale. Fa bene a noi e fa bene agli altri. Ci laviamo, usiamo deodoranti o antitraspiranti, ci spruzziamo profumi, eppure questo non impedisce mai del tutto che il nostro corpo possa iniziare a emettere odori poco gradevoli.

Spesso il cambiamento dell’odore del corpo non è generalizzato, ma si concentra in specifiche parti: ascelle, ombelico, piedi, bocca e inguine. Le emissioni possono essere leggere oppure molto disturbanti. Non facciamo degli esempi, ma ognuno di noi può immaginarli…

Perché il corpo può puzzare


I motivi per questo spiacevole inconveniente possono essere diversi. Il corpo può cambiare odore per l’assunzione di alcolici o cibo, ma potrebbe essere dovuto anche a qualcosa di più serio.

Diventa importante ricordare e specificare che non è mai il sudore la causa del problema, ma la pelle, gli indumenti indossati e la proliferazione batterica. Il sudore è solo una conseguenza indiretta.

Fatta questa doverosa considerazione, ora cerchiamo di elencare cosa può influire sul cambiamento in negativo dell’odore del corpo.

Dieta

La nostra alimentazione influisce radicalmente sull’odore che emettiamo. Ogni cibo è composto da diversi elementi chimici e alcuni di questi possono trasmettere i loro effetti anche all’esterno. Facciamo alcuni esempi:

  • Alimenti contenenti zolfo come broccoli, cavoli, cavolfiori, aglio e cipolla
  • La carne rossa
  • L'alcol quando viene consumato in eccesso
  • Gli asparagi che influiscono temporaneamente sull'odore delle urine
  • Carboidrati
Inoltre, pare che le persone che seguono una dieta più sana con importanti dosi di frutta e verdura possono avere un buon odore.

Sforzo fisico

La sudorazione è una normale funzione del corpo. Quando sei sano e hai bisogno di rinfrescarti, il tuo corpo produce automaticamente sudore dalle ghiandole eccrine.

Se invece, la secrezione si verifica in conseguenza di stress o ansia, il corpo risponde producendo sudore dalle ghiandole apocrine. Questo cattivo sudore contiene proteine ​​e lipidi che causano la crescita batterica e, di conseguenza, mutano negativamente l'odore del corpo.

Problema di salute

A volte ciò che provoca il cambiamento dell'odore corporeo può essere il risultato di una malattia o cattivo stato di salute.

Condizioni mediche come diabete, insufficienza renale o insufficienza epatica sono note per cambiare l’odore delle persone. Il diabete cambia il modo in cui il corpo produce insulina ed elabora il glucosio.

L'insufficienza renale o quella epatica cambiano le normali funzioni del corpo, portando il corpo a produrre sostanze sconosciute che vengono rilasciate nel tuo sudore.

Anche l'iperidrosi o l'eccessiva sudorazione possono anche avere un effetto sull'odore del corpo. Quando il sudore si mescola con i batteri sulla pelle e su indumenti non adeguatamente trattati, l’odore del proprio corpo diverrà più marcato e non piacevole, né per te e né per gli altri.

Infezioni

L’odore può cambiare anche in seguito a un'infezione. Queste possono attecchire nei follicoli piliferi delle ascelle, come eruzioni cutanee nelle pieghe della pelle o infezioni batteriche superficiali.

Un caso abbastanza comune è quello del piede dell'atleta, un'infezione fungina comune, che può causare ai piedi uno sviluppo di odore aspro e prurito incontrollabile.

Vitamine, integratori o farmaci

Un’altra situazione ricorrente capita per la difficoltà o impossibilità ad assumere nutrienti necessari al corretto funzionamento del proprio organismo. Quantità non corrette possono portare a un cambiamento dell'odore del corpo, delle urine o delle feci.

Situazione simile avviene anche a seguito dell’assunzione di determinati integratori e farmaci che possono modificare la composizione dell'odore corporeo.

Età

L'odore del corpo cambia con l'età. Gli anni dell’adolescenza sono contraddistinti da emissioni ormonali importanti che tutti ricordiamo. Entrare in una classe scolastica da adulti fa un effetto molto diverso rispetto a quando eravamo giovani. La richiesta degli insegnanti di aprire le finestre, oggi la comprendiamo con i nostri nasi da adulti.

Con l’avanzare dell’età, la situazione cambia, ma non necessariamente migliora. Il corpo inizia a elaborare diversamente le sostanze chimiche assunte e prodotte e i loro scarti possono produrre cattivi odori quando a contatto con i batteri presenti sulla pelle e su abbigliamento non trattato. Come sempre, igiene e pulizia sono importanti sia da giovani, che da adulti e anziani.

Come ridurre il cattivo odore

La puzza, perché di questo si tratta, può essere eliminata o drasticamente ridotta modificando il proprio stile di vita o modificando la dieta alimentare. Tuttavia, il consiglio medico diventa più che consigliato se il problema dovesse persistere o diventare incontrollabile.

Con le maglie e gli altri indumenti con la tecnologia Neat, noi offriamo una pratica soluzione alla produzione di cattivi odori, perché Neat oltre a nascondere l’odore, lo veicola nella propria tramatura interna, impedendo di ristagnare e impregnare la maglia. Inoltre, tutti gli indumenti sono trattati per contrastare la produzione batterica e il rilascio di cattivi odori.

Igiene personale, stile di vita corretti e abbigliamento anti sudorazione per vivere meglio. Una formula semplice e dai risultati concreti.