Tutti gli sconti saranno visibili e applicati in fase di checkout

Non diamo tutte le colpe al sudore

Il sudore non causa il cattivo odoreCattivo odore e irritazione della pelle sono due problemi che tanti pensano siano causati direttamente dal sudore. Viene facile pensarlo, perché responsabile di un fastidio facilmente collegabile all'insorgere di puzza o cute arrossata e pruriginosa.

In realtà il sudore non è colpevole di queste insorgenze, essendo composto al 99% di acqua e per la parte restante di minerali contenuti in quello che abbiamo bevuto e mangiato nelle ore precedenti.

La vera causa di emissioni sgradevoli e irritazioni è la flora batterica presente su pelle e peli. Il sudore si limita solo ad attivarla a rilasciare quelle sostanze solforate che consideriamo maleodoranti.

I peli sono un grande veicolo di diffusione batterica, perché rallentano l'evaporazione del sudore e provocano anche  quegli arrossamenti e irritazioni che tanto danno fastidio. Insomma, falso credere che i peli sotto le ascelle ci proteggano dal cattivo odore...

I rimedi per limitare sgradevoli emissioni sono semplici e facilmente attuabili: lavarsi abitualmente e ridurre quantità e lunghezza dei peli nelle zone dove tendiamo a sudare maggiormente.

Rasare ascelle e inguine non è solo un vezzo, ma una pratica utile e necessaria soprattutto quando soffriamo di sudorazione eccessiva.

Gli indumenti con tecnologia Neat possono alleviare il problema e ridurre sensibilmente le potenziali situazioni di imbarazzo, ma la cura del proprio corpo e una corretta igiene sono sempre le basi essenziali per una vita quotidiana più serena e salutare per te e per gli altri.